Vita vissuta

#fotografiadellamiavita

Stamattina mi sono svegliato pensando ad alcune parole che una cara e simpatica amica mi disse la prima volta che ci incontrammo.
Tra una chiacchiera e l’altra ci capitò di parlare di un nostro interesse in comune, la fotografia.
fotografia-300x225_611452Mi disse: “È un po’ di tempo che non prendo tra le mani la macchina fotografica. Ho perso l’obiettivo”.

Ho perso l’obiettivo.

Con una studentessa di filosofia fu facile giocare con le parole e traslare quanto espresso per soffermarci sull’andamento della nostra vita. Ma in fondo è facile farlo con chiunque. Perché se è vero che la fotografia rappresenta una porzione di realtà e l’obiettivo è necessario per vederla meglio, è altrettanto vero che perdere gli obiettivi nella vita ci porta ad avere a che fare con una distorsione di ciò di cui facciamo esperienza.

Quante volte vi sarà capitato di iniziare una nuova giornata senza riuscire a trovare ad essa un senso? Quei momenti in cui inizi a chiederti se la tua esistenza abbia davvero uno scopo ben definito e noi abbiamo semplicemente perso la bussola, o peggio ancora ci riteniamo incapaci di ritrovarla. Il pericolo maggiore è quello di perdersi in un circolo vizioso in cui non si riesce a trovare neanche la volontà di fare qualcosa, di reagire. A voler estremizzare, potrebbe capitarci di convincerci del fatto che l’unica ragione per andare avanti è trovare proprio quella ragione. Salvo poi rincorrere quella missione senza alcun risultato e piombare di nuovo nei cattivi pensieri.

Non è facile uscirne stabili ed entusiasti da quegli istanti. Spesso è l’aiuto di qualche amico o di un familiare a venirci incontro. Altre volte è una semplice distrazione verso una qualsiasi futilità a salvarci.

La vera fortuna, che sia dipesa da un’entità a noi ignota o da una nostra precisa volontà, sta quindi nel riuscire a ritrovare l’obiettivo. E spesso prima di giungere a quel passo ci ritroviamo a fotografare il nostro passato. Ripercorrere il nostro ieri, analizzare opportunità e complicazioni, fare il bilancio di ciò che si ritiene aver fatto bene e male.

Forse quando si perde l’obiettivo dovremmo tornare a prendere in considerazione i nostri sogni. Trovare la forza per lottare e ottenere ciò che pensiamo non possa essere raggiungibile. Passare dalla determinatezza alla probabilità ma pur sempre con determinazione.

C’è solo una cosa da fare: fotografare il nostro futuro.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: