archives

lucamattei1

lucamattei1 ha scritto 97 articoli per Ho deciso di scrivere

Lo stagista dell’amore

E’ da un po di tempo che mi gira per la testa l’idea di accostare la precarietà delle relazioni personali con quella del mondo lavorativo, in cui buona parte di noi siamo ormai direttamente o indirettamente immersi. Continua a leggere

Ma io che cazzo di faccio a questa festa? – Parte seconda. Un altro punto di vista.

Ma io che cazzo di faccio a questa festa? E’ da quando ho varcato questa casa che me lo chiedo. Conosco tutti, qui dentro, ma è come se non conoscessi davvero nessuno. Continua a leggere

Miles Davis soul

I ragazzi del trio ce la mettono tutta. John Drummer accarezza quel charleston come fosse il culo di un bambino. Quel fottuto genio di Tom incanta tutti col sax. E Mike il lungo se la cava bene al piano. Continua a leggere

PD (e GD) allo specchio

Cosa vuol dire fare formazione in un partito? Qual è la funzione del Partito Democratico oggi? E ancora, in una formazione politica aperta, come il Pd di Renzi, ha senso avere un’organizzazione giovanile? Continua a leggere

Roberta e i rom

Scontro di civiltà tra romaneschi e rom. Maneschi in ogni caso. Continua a leggere

#fotografiadellamiavita

Passare dalla determinatezza alla probabilità ma pur sempre con determinazione. Continua a leggere

“Non dobbiamo avere paura del rinnovamento”

A me sinceramente viene da sorridere quando nei circoli del Partito Democratico sento tuonare:
Non dobbiamo avere paura del rinnovamento!
Cioè, voglio dire… Continua a leggere

Sì alla Cgil. Sì alla Leopolda. Ma con spirito critico

Sarei andato sia al corteo della Cgil, sia alla Leopolda. E in entrambi i casi lo avrei fatto con il solito spirito critico che mi caratterizza. Continua a leggere

Il Pd ritrovi il senso di comunità

Nel Pd si sta lentamente sfaldando l’idea di comunità che da sempre lo ha caratterizzato. Non si ha più la sensazione di vivere tutti sotto lo stesso tetto e di voler andare tutti nella stessa direzione: il bene del Paese. Continua a leggere

Dolore al volto

Mi guardò con quell’espressione che solo le donne sanno fare. Con la mano tremante sulla guancia. Quell’espressione di odio e incomprensione che alimenta altro odio quando tiri loro uno schiaffo sul volto. Continua a leggere