archives

Vita vissuta

Questa categoria contiene 23 articoli

Lo stagista dell’amore

E’ da un po di tempo che mi gira per la testa l’idea di accostare la precarietà delle relazioni personali con quella del mondo lavorativo, in cui buona parte di noi siamo ormai direttamente o indirettamente immersi. Continua a leggere

Miles Davis soul

I ragazzi del trio ce la mettono tutta. John Drummer accarezza quel charleston come fosse il culo di un bambino. Quel fottuto genio di Tom incanta tutti col sax. E Mike il lungo se la cava bene al piano. Continua a leggere

#fotografiadellamiavita

Passare dalla determinatezza alla probabilità ma pur sempre con determinazione. Continua a leggere

Dolore al volto

Mi guardò con quell’espressione che solo le donne sanno fare. Con la mano tremante sulla guancia. Quell’espressione di odio e incomprensione che alimenta altro odio quando tiri loro uno schiaffo sul volto. Continua a leggere

Ma io che cazzo ci faccio a questa festa?

È da quando ho varcato questa casa che me lo chiedo. Ad eccezione del festeggiato non conosco nessuno. Continua a leggere

Drogarsi a Ostia

Forse qualche drogato lo si avrebbe potuto incontrare persino tra le persone che affollavano il lungomare. Confuso nella folla. Senza che nessuno se ne accorgesse. Continua a leggere

Che se ne tornino al loro paese.

Passi sotto casa e non puoi far altro che notare i soliti senza-tetto stranieri che, muniti di sacco a pelo, coperte e cartoni, si apprestano a porre fine ad un’altra giornata infernale, trascorsa girovagando chissà dove nella Capitale. Continua a leggere

È tutta una bufala!

Sarà che la leggerezza dell’animo quest’estate l’ho trovata ma lasciata a Malaga. Sarà che ancora oggi mi incanto a pensare Piazza di Spagna di Siviglia. Sarà pure che in certi giorni ti senti che stai invecchiando. Ma oggi ho deciso di scrivervi qualche riga. Una riflessione che mi accompagna da quando partecipai ad un evento, spagnolo … Continua a leggere

Assicurato?

Questa che sto per proporvi è una di quelle questioni che mi mettono in difficoltà. Tematiche alle quali non sono in grado di dare una risposta. Nonostante lo stimolo alla riflessione sia evidente, l’esito è tutt’altro che definitivo. Continua a leggere

Manifesto di speranza per una società decadente

Spesso mi è capitato di prendere parte a discussioni in cui ritrovavo tutti gli elementi dei Roaring Twenties, i ruggenti anni ’20, epoca storica caratterizzata da una società attiva e splendente, alla costante ricerca del benessere, dell’attimo fuggente. Un decennio che ha trovato poi culmine nella più distruttiva crisi economica che il mondo occidentale abbia conosciuto finora. Continua a leggere

Ultimi Tweet